Marketing Locale: quando l'erba del "vicino" è buona

Non è necessario andare troppo lontano, meglio sfruttare le potenzialità vicine.


Sembra un paradosso, ma ultimamente la strategia vincente per avere un business efficace è quella di puntare al marketing locale.
Internet, questa rete immensa, con il tuo sito puoi arrivare a clienti che distano da te migliaia di chilometri, eppure, più è vicino a te il visitatore che cerca prodotti o servizi come i tuoi e più è facile che nei risultati di ricerca venga fuori il tuo nome.
Si, proprio così. Da un pò di tempo Google (e non solo) sta spingendo molto sulle ricerche locali.
Per avere una prova basta aprire Google e digitare "web agency", ecco fatto. Ora potrai dire: si ok, ho digitato, ho visto i risultati, e quindi?
Ma come, non ti sei accorto che la maggior parte dei risultati sono di aziende vicine a te?
Se non ci avevi fatto caso prima, controlla di nuovo la prima pagina dei risultati, vedrai che è proprio così, e se hai fatto questa ricerca dalla Campania quasi sicuramente ci siamo anche noi in quella lista.
Questo dato è molto importante, ci fa capire che facendo la stessa ricerca da due regioni diverse, otteniamo risultati diversi. Può sembrare una cosa di poco conto, ma fidati, non è così: è un concetto abbastanza recente e si sta sviluppando sempre di più.

Strategie di marketing localePrima ho scritto "...e più è facile che nei risultati di ricerca venga fuori il tuo nome", ed è proprio così, ma non è affatto automatica questa associazione. Mi spiego meglio, non è detto che un visitatore vicino a te, trovi i tuoi prodotti o servizi in qualunque caso, sarebbe troppo bello, e poi noi che ci stiamo a fare?


Ci sono molti fattori da considerare quando si punta ad una strategia di marketing locale, eccone alcuni:

  1. Social media marketing
    Se hai una piccola attività, la tua pagina Facebook è molto, ma molto importante. Non imitare l'uso che ne fanno i grossi e-commerce o le grosse aziende, la tua strategia non può e non deve essere come la loro. Punta al contatto con il cliente, usa i social networks per ricevere recensioni, per rispondere alle domande dei tuoi clienti, in pratica, usali per creare e tenere vivo il contatto con il tuo pubblico.

  2. Google MyBusiness
    Elemento fondamentale per farti trovare nel tuo mercato locale. Inserisci tutte le informazioni che puoi, il tuo numero di telefono, qualche immagine, l'orario di apertura, e soprattutto, le indicazioni stradali che aiuteranno i tuoi clienti ad arrivare nella tua sede. Anche con questo strumento è possibile ricevere recensioni, e la cosa interessante è proprio questa: hai notato che a volte nei risultati di ricerca locali compaiono delle stelline? Ecco, sono proprio le recensioni che gli utenti lasciano sulla piattaforma di Google e credici, la maggior parte degli utenti prima di comprare un prodotto o affidarsi ad un'azienda, le legge. 

  3. Sito mobile friendly
    Non mi stancherò mai di dirlo, anche se sembra che di questi tempi sia superfluo, ma, avere un sito che non è ottimizzato per gli smartphone ti farà perdere clienti, per 2 motivi:
    • Di questi tempi le persone che navigano in internet con il proprio smartphone è maggiore di quelli che usano un computer.
    • Google da una spinta ai siti mobile friendly.

  4. NAP: Nane Address Phone
    Ecco una delle cose a cui molti non prestano la giusta attenzione. In giro vedo spesso dei siti in cui viene pubblicata la Partita Iva dell'attività ma manca un numero di telefono, alcune volte per trovarlo non è nemmeno tanto semplice. Grave errore. Come avrai intuito dal titolo di questo punto, in tutte le pagine (di solito nel footer del sito) dovrebbe essere specificato e ben visibile il nome, l'indirizzo e il numero di telefono, e se vuoi proprio fare le cose per bene (ma qui hai bisogno di qualcuno che conosca il codice html) dovresti utilizzare le specifiche di schema.org.

  5. AdWords, AdWords Express e Facebook Ads
    Se hai intenzione di pubblicizzare la tua attività tramite gli annunci sponsorizzati di Google o Facebook una funzione da non sottovalutare è la geolocalizzazione, cioè far in modo che il tuo annuncio sia visualizzato ad un target ben preciso e in una certa area geografica.


In conclusione, essere presenti sul territorio è un fattore importante per conquistare le prime posizioni nei risultati di ricerca. Gli utenti hanno bisogno di risposte rapide e precise alle loro richieste, i motori di ricerca si adeguano a questa esigenza con le ricerche locali
La tua azienda ha una strategia di Marketing Locale? Inviaci un commento oppure contattaci.



×
Errore
OK